Vacanze in Andalusia: consigli di viaggio


L' Andalusia, il ponte per l'Europa, terra di fuoco e passione, è una delle comunità autonome della Spagna meridionale ed è una regione ricca di tradizioni, storia, cultura e costume.

E' una terra ricca di contraddizioni, dove tutto sembra essere concepito per essere estremo: dal clima, caldissimo e - soprattutto nella stagione estiva - in alcune zone tanto afoso da togliere il respiro; alla conformazione del territorio, che va dalle cime innevate della Sierra Nevada, alle vallate del Guadalquivir, fino alla regione vulcanica di Tabernas. A questo si aggiunge la presenza di una costa turistica con splendidi litorali, come la Costa del Sol.
Ce ne è per tutti i gusti ed e' quindi luogo ideale per i viaggi....

Si può scegliere una tipologia di vacanza più turistica e balneare, oppure di taglio maggiormente storico/artistico, grazie al suo ricco patrimonio culturale. Infatti, in virtù della sua posizione tra Europa e Africa, è stata per millenni il crocevia di mondi e culture diverse che l'hanno attraversata, anche grazie al suo ruolo di terra-ponte tra il Mediterraneo e l'Oceano Atlantico.
Queste tracce sono ravvisabili in molte città e province andaluse; quelle sicuramente da non tralasciare per un tour in queste zone sono: Cordoba, Malaga, Siviglia, Granada, Almeria, Cadice.

Per un soggiorno relativamente breve, un possibile itinerario di viaggio "classico" prevede sicuramente una sosta nelle tre celebri città di Siviglia, Cordoba e Granada. E' possibile raggiungere il capoluogo, Siviglia, anche con compagnie aeree low cost e da lì, noleggiando un'auto, percorrere strade circondate da paesaggi bellissimi, con distese di ulivi e girasoli. La citta' offre subito l'imprinting della mescolanza tra cultura araba ed europea che da sempre la caratterizza: da non perdere la visita della torre campanaria della Giralda, nella cattedrale gotica e l’Alcázar, ex fortezza e poi residenza di re e califfi....
Da tener presente che Siviglia e' una delle citta' spagnole piu' calde, come dimostrano gli ampi teloni velati che coprono le vie principali nei mesi estivi, proprio per proteggere i passanti dai raggi solari e dalle temperature intense.
Il tour continua con Cordova, dove ci si immerge nell’Islam specialmente grazie alla presenza della Grande Moschea (Mezquita), una delle maggiori testimonianze islamiche della Penisola iberica. Consigliato è anche un giro per la Juderia, l'antico quartiere ebraico con le caratteristiche viuzze e viottoli stretti.
La visita di Granada, ai piedi della Sierra Nevada, non puo' che incentrarsi che sull ’Alhambra, una cittadina fortificata e abbellita da meravigliosi giardini, meta principale turistica.
Tutte e tre le citta' rappresentano il cuore pulsante della regione e consentono di immergersi nella vita locale e nelle passioni tipiche andaluse, condite da tapas, vino, birra e flamenco.

Dopo aver ammirato le bellezze storiche delle citta', ci si puo' rilassare lungo le spiagge dorate che si estendono da est verso ovest, lungo 4 coste principali: Costa Almeria, Costa Tropical, Costa del Sol (la piu' turistica) e Costa de la Luz, tipicamente atlantica. Qui ci sono centri balneari e localita' celebri dove e' possibile fare tappa, come Torremolinos, Marbella, Nerja, Tarifa, Huelva, per non parlare di Cadice e Gibilterra.

Pronti a partire? Le vacanze in Andalusia lasceranno una traccia indelebile nella memoria...Buon viaggio! 

Commenti