Week End in Spagna: Barcellona, Madrid, Valencia o Siviglia?

barcellona parc guel

Un'idea per un week end in Spagna? Madrid, Barcellona e Valencia sono mete di grande fascino che sapranno regalarti un fine settimana di sicuro interesse. Scopri cosa fare e cosa vedere, e parti per un viaggio con le migliori offerte voli low cost, la Spagna ti aspetta.

Week End a Barcellona, cosa vedere

Regalatevi un week end tutto sole, mare e cultura nella bellissima Barcellona.
Il capoluogo della Catalogna è la meta ideale per chi vuole trascorrere un fine settimana in una città vivace, dinamica ed allegrissima.
Soprannominata la Ciudad Condal, Barcellona, affacciata sul Mar Mediterraneo, è una delle destinazioni turistiche più amate d'Europa. Il motivo? lo scoprirete appena arrivati.
Quando si parla di Barcellona, la prima cosa che viene in mente è RAMBLA.
La Ramblas è il lungo viale che conduce dalla centralissima Plaza de Catalunya fino ai piedi della statua di Cristoforo Colombo, al vecchio porto (Port Vell). Mentre la percorrete ricordatevi di bere un sorso d'acqua alla Font de Canaletes: in questo modo, farete sicuramente ritorno nella Città di Gaudí.
Al numero 91 della Rambla potrete trovare il coloratissimo "Mercato della Boqueria": ospita più di 300 bancarelle dove si può trovare l'introvabile.
Simbolo della città è la Sagrada Família, capolavoro incompiuto progettato sul finire dell'Ottocento da Antoni Gaudí e consacrato il 7 novembre 2010.
Tra i musei più interessanti van ricordati il MNAC (Museo Nazionale dell'Arte catalana, famoso per la sua raccolta romanica) ed il Museu Picasso (che custodisce una delle collezioni più complete e significative del pittore spagnolo)
La città è famosa anche per il suo bel litorale: perché, dunque, non approfittarne per prendere un po'di sole? Le spiagge più belle sono la Barceloneta, Mar Bella e Nueva Mar Bella, Icaria, Bogatell e San Sebastià, Va detto, che le acque sono pulite, ma non propriamente cristalline...se desiderate nuotare in un mare azzurro e limpido dovete raggiungere la vicina Costa Brava.
Uno dei parchi più belli della città è il Parco Güell, realizzato nei primi anni del Novecento da Gaudí e tutelato dall'UNESCO. Se, invece, oltre a rilassarvi, volete godere di un panorama meraviglioso potete salire sul Montjuïc, piccolo monte nei pressi del porto, famoso per ospitare il Castell de Montjuïc,
Se siete sportivi, potete pensare di concludere il vostro week end in un tempio del calcio mondiale: il Camp Nou, lo stadio del Futbol Club Barcelona.

Week End a Madrid, cosa vedere

Madrid è una delle più grandi metropoli d'Europa, il luogo ideale per un bellissimo week end in cui immergersi nella caliente cultura spagnola. Si tratta della capitale e della più grande città spagnola, un agglomerato urbano in cui vivono oltre 3 milioni di persone (oltre 7 considerando tutta l'area metropolitana), raggiungibile con vantaggiose offerte voli low cost durante tutto l'anno.
Madrid offre ai suoi visitatori numerose attrazioni dal punto di vista artistico e culturale, un'ottima cucina ed una varietà di locali che animeranno le vostre notti madrilene. La capitale spagnola è il posto giusto per un viaggio week end diverso dal solito e turisticamente molto attraente da ogni punto di vista.
Tra i maggiori luoghi di interesse da visitare in un week end sono da non perdere il famoso Museo del Prado (una pinacoteca tra le più importanti al mondo), il Museo Thyssen-Bornemisza, il Palazzo Reale ed il bellissimo Centro di arte dedicato alla regina Sofía in cui è possibile ammirare il famoso Guernica del grande Pablo Picasso. La Puerta del Sol invece è il centro culturale e mondano di Madrid, il luogo in cui i madridisti si trovano ogni anno per salutare il nuovo anno ed allo stesso tempo il centro della vita notturna della capitale spagnola. Per chi nel proprio viaggio vuol dedicare una giornata allo shopping ed ai negozi di lusso è da non perdere il quartiere di Salamanca.
A livello culinario a Madrid si possono assaggiare i migliori piatti della squisita cucina tradizionale spagnola, tra cui è da non perdere il delizioso cocido madrileño.
La rete di infrastrutture madrilena è una delle più attrezzate d'Europa. Le 12 linee della metropolitana permettono ai visitatori di muoversi in tutta la città velocemente e con facilità. L'aeroporto di Madrid-Barajas è il più grande di tutta la Spagna e dai sui terminal transitano ogni anno 50 milioni di passeggeri. Se dovete prenotare un volo per Madrid, sappiate che tra le compagnia aeree low cost quelle che operano il maggior numero di offerte voli low cost verso la capitale spagnola sono RyanAir ed EasyJet che garantiscono diversi collegamenti tra Madrid e molte città italiane.
Lasciatevi coinvolgere nel fantastico clima madrileno in una delle città più accoglienti d'Europa per una stupenda vacanza che non dimenticherete facilmente.

Week End a Valencia, cosa vedere

Trascorrere un viaggio di un week end a Valencia, è come come fare un tuffo nel Mediterraneo, immersi in un caotico scenario fatto di mare, arte e divertimento.
Sono tante le cose da non perdere e le emozioni che proverete, ad iniziare dal Barrio del Carmen, quartiere storico molto frequentato dai giovani, dove fare vita notturna, assaggiando tapas mentre di giorno offre curiosi negozi per lo shopping alternativo, la vista delle caratteristiche Torri de Quart e de Serranos, e il Convento del Carmen. Night life anche presso la Ciudad Universitaria, dove sorgono in continuazione bar, caffè e locali per il divertimento giovane.
Costeggiando il fiume Turia, raggiungerete i Giardini, il Parco urbano più grande della nazione, dove rilassarvi, fare foto o noleggiare una bici per continuare l'esplorazione della città, che può continuare con la visita alla Cattedrale barocca in Plaza de la Reina, o alla Plaza Ayuntamiento, spazio triangolare che conduce attraversandola a nord, al Mercado Central, spazio espositivo dove trovare le migliori merci alimentari locali, ma anche luogo pittoresco di colori e voci tipicamente valenciane.
La Città delle Arti e della Scienza di Valencia è una tappa da includere nel vostro week end a Valencia, anche se prenderà parecchie ore del soggiorno, poichè, oltre alla splendida struttura che lo ospita, ideata dall'architetto Calatrava, il museo comprende anche un Parco Oceanico, il Palazzo delle Arti e la panoramica Umbracle.
Un altro emblema della città è il Mercato della Seta, centro delle attività commerciali nel Medioevo, oggi il palazo è sede dell'Accademia culturale locale, ospitando interessanti esposizioni.
Durante i pasti, obbligatorio un assaggio della famosa paella valenciana, ma meritano anche i piatti di pesce, le ottime carni e comunque tutta la varietà dei prodotti freschi tipici del Mediterraneo. Gustosi i dolci di origine araba, che hanno contaminato nei secoli la cucina spagnola.
Per ricordare il vostro viaggio week end, non dimenticate di acquistate qualcosa nel Mercato della Ronda, che la domenica espone mercanzia in pieno centro storico, oppure orientatevi, se potete sulle grandi firme dei negozi di Calle Colon.
Le offerte voli low cost per Valencia più convenienti sono quelle di Ryanair (forse anche le uniche); se si preferiscono i voli di linea si possono controllare le offerte voli di Iberia.

Week End a Siviglia, cosa vedere

Siviglia, capitale dell'Andalusia, è il principale centro economico, turistico, politico e culturale della Spagna Meridionale.
Un weekend nel capoluogo andaluso potrebbe essere un'ottima soluzione per concedersi una breve vacanza rigenerante: il clima dell'Andalusia è infatti estremamente mite, con temperature tipicamente estive già a partire dalla fine del mese di aprile.
Siviglia è facilmente raggiungibile grazie ai numerosi collegamenti proposti dai principali aeroporti italiani con quello cittadino di San Pablo, situato a pochi chilometri dal centro e collegato al capoluogo da un servizio di bus navetta.
L'Andalusia è stata per molti secoli sottoposta al dominio musulmano, e il suo capoluogo porta ancora visibili tracce del passato arabo.
La cattedrale di Siviglia, simbolo della città assieme all'adiacente torre della Giralda, è stata edificata sulle fondamenta dell'antica moschea cittadina a partire dal 1401, divenendo dopo decenni di lavori l'edificio gotico più grande del mondo.
Attualmente sono conservati all'interno dell'edificio i resti mortali dello scopritore delle Americhe, Cristoforo Colombo.
Il complesso della cattedrale comprende la Giralda, antico minareto convertito in torre campanaria, e il Patio de los Naranjos, anticamente destinato alle abluzioni rituali dei fedeli musulmani.
Altri luoghi degni di nota nel centro storico sono l'Alcazár, l'Archivo General de Indias, la Torre del Oro.
Per quel che riguarda l'architettura urbana, meritano una visita il Barrio di Santa Cruz e quello di Triana, due tra i quartieri più pittoreschi di Siviglia, dove è ancora possibile sorseggiare una Cruzcampo o degustare un Gazpacho in una delle numerosissime taverne tipiche.
Per trascorrere un weekend in riva al Guadalquivir, l'ideale è cercare una sistemazione nel centro storico: in questa maniera si potranno conoscere tutte le meraviglie della città senza perdere troppo tempo negli spostamenti.
Per concludere un fine settimana nel capoluogo andaluso è sicuramente meritevole di una visita anche la Plaza de America, un grande spazio aperto circondato da un portico su cui sono incisi gli scudi araldici di tutti i capoluoghi della Spagna.

Madrid, BarcellonaValencia o Siviglia? Quale destinazione viaggio sceglierai per il tuo week end?