Viaggi in Egitto: dalle Piramidi, al Nilo, al Mar Rosso

piramidi egitto


Un viaggio è sempre un'esperienza unica e coinvolgente. Ma non tutti i viaggi sono uguali ed un viaggio in Egitto vi regalerà un ricordo indelebile.
Vi sarà difficile dimenticare il litorale del Mar Rosso, le piramidi dell'Antico Egitto, la suggestiva luce del deserto e l'interminabile fiume Nilo.
La Riviera del Mar Rosso, tra il deserto ed il Sinai, ed anche grazie alle sue splendide strutture ricettive, è una delle principali destinazioni turistche egiziane. Qui, il sole splende tutto l'anno e le incantevoli spiagge di Sharm El Sheikh, Hurghada, Marsa Alam, El Gouna e Safaga sono un paradiso per chi vuole rilassarsi ed abbronzarsi, ma anche per gli appassionati di diving, snorkelling e pesca subacquea.
Splendida ed incontaminata è anche lo costa denominata White Med che va da El Alamein (teatro di due storiche battaglie nel corso della seconda guerra mondiale) fino al delizioso villaggio portuale di Masra Matruh (che ospita quella che fu la caverna di Rommel, oggi sede di un museo). Pare che la bellezza di queste spiagge conquistò anche Cleopatra.
I principali centri della White Med sono punto di partenza privilegiato per raggiungere Alessandria d'Egitto, la prima grande città fondata dal valoroso Alessandro Magno. Sede dell'antico Patriarcato di Alessandria, è famosa per il suo Faro (una delle "sette meraviglie del mondo antico"). Progettato da Tolomeo I Sotere, fu completato da Tolomeo II Filadelfo, poteva vantare un'altezza di quasi 135 metri!
Affascinante è anche la Valle del Nilo, suggestiva cornice dei siti archeologici della Valle dei Re (luogo prediletto per le sepolture degli antichi faraoni egiziani), delle mitiche piramidi, della monumentale sfinge e dei grandiosi templi di Luxor e del vicino centro di Karnak.
Luxor, in particolare, sorge dove sorgeva l'antica città di Tebe ed il suo tempio, edificato nel XIV secolo a.C e dedicato ad Amon, è uno dei più importanti del paese.
Altra importante destinazione turistica egiziana è Il Cairo, la capitale fondata lungo il Nilo, nella parte settentrionale del Paese.
Metropoli affascinante, inaspettatamente moderna e dal fascino esotico è tutta da scoprire. Da visitare il museo Gayer Anderson, nei pressi della Moschea Ahmad ibn Tulun.
Imperdibili i pittoreschi e caotici suq medievali di Khan El-Khalil.
Infine, il deserto. Un'escursione in quad, tra dune ed oasi, nel "Deserto Occidentale" è un'esperienza incredibile e suggestiva.
L'Egitto è splendido tutto l'anno. Va però detto che i mesi di luglio ed agosto sono caratterizzati da temperature molto alte.
Durante i mesi considerati di bassa stagione non è raro trovare interessanti pacchetti vacanze o convenienti offerte last minute, soprattutto per il Mar Rosso e la costa settentrionale.