Viaggi in Canada: perchè vistarlo e consigli di viaggio

niagara cascate

Secondo stato al mondo per estensione di superficie, questa grande e relativamente poco popolosa nazione vede nel suo territorio grandi spazi aperti e una natura sconfinata. Cinque dei laghi più grandi del pianeta, nominati i grandi laghi per l'appunto, si trovano nella parte settentrionale dello stato al confine con gli Stati Uniti d'America e sono una sorta di mare dolce all'interno delle due nazioni.
Per chi ama i viaggi naturalistici questa terra regala splendidi scenari e spazi incontaminati unici al mondo. Fare un tour nella regione dei grandi laghi può essere un'esperienza indimenticabile; stare seduti sulle sponde di un lago senza vederne la fine e ammirare lo spettacolo naturale che lo circonda fa parte di quei momenti ineguagliabili delle vacanze ai confini del mondo, immersi nella natura incontaminata.
A coronare questa natura estrema e lontana, in Canada si trovano le cascate del Niagara, famose in tutto il mondo e impressionanti per la quantità d'acqua che trasportano: oltre 168.000 metri cubici al minuto nel regime di piena. Famose per la loro bellezza disarmante, in questo luogo è stato girato un film nel 1953 con protagonista Marilyn Monroe; le cascate sono meta ambita per i viaggi di nozze di molti nord americani e sito turistico tra i più celebri al mondo. Chi si trova nel Stato canadese non può non visitarle! Inoltre ci sono anche grandi parchi naturali ricchi di foreste e boschi dagli alberi giganteschi come betulle, acacie e aceri; il periodo migliore e maggiormente suggestivo per visitare i boschi è senza dubbio settembre,in cui i colori dell'autunno esplodono e brillano rendendo questi luoghi magici e al loro massimo splendore in quella che viene chiamata Indian Summer, ovvero l'estate indiana. Oltre alla natura, il Paese offre molto anche in città; metropoli come Toronto, Ottawa, Montreal e Vancouver sono veri e propri centri di cultura e fermento con molte attrattive soprattutto per i giovani, che spesso trovano anche opportunità di lavoro con molta facilità. Per quanto riguarda le temperature, gli inverni sono generalmente molto rigidi in tutto il territorio, in particolar modo nell'entroterra dove la media è di -15 gradi ma si possono raggiungere anche picchi di -40 gradi. Sempre nell'entroterra la neve ricopre il suolo per 3 o 5 mesi all'anno al sud del Paese, mentre nella parte settentrionale l manto nevoso ricopre il suolo anche per 7 o 8 mesi all'anno.
Sulla costa occidentale le temperature invernali sono meno rigide, non abbassandosi quasi mia sotto gli 0 gradi.Le estati sono invece miti ovunque, tranne nell'estremo nord naturalmente in cui il clima è nettamente artico con temperature sotto lo 0 per circa 8 mesi l'anno. Per visitare il Paese comunque va bene qualsiasi periodo dell'anno, l'importante è essere attrezzati bene e coprirsi a strati pesanti. Molti preferiscono visitarlo in estate o primavera, ma anche l'autunno e l'inverno offrono una permanenza adeguata; il periodo natalizio è molto sentito e affascinante, le città si riempiono di luci e alberi di natale enormi e bellissimi.La neve poi, rende tutto più magico!